Da tempo ormai DIRIGENTISCUOLA rivendica per la Dirigenza scolastica l’ equiparazione retributiva interna ed esterna.

Di fatto CGIL, CISL e UIL hanno rinunciato alla perequazione retributiva, barattandola con le 85 euro lorde triennali, ma  Dirigentiscuola inizia una dura lotta.

ll CONSIGLIO NAZIONALE DIRIGENTISCUOLA nella seduta del giorno 11 e 12 febbraio scorso ha DELIBERATO UN DOCUMENTO e ne ha demandato alla Segreteria nazionale l’invio alle massime autorità della Repubblica, a tutte le istituzione scolastiche, che hanno l’obbligo di pubblicarlo all’Albo Sindacale, ed alla Stampa.

In tale DOCUMENTO ALLEGATO viene proclamato lo STATO DI AGITAZIONE DELLA DIRIGENZA SCOLASTICA.

IL CONSIGLIO NAZIONALE DIRIGENTISCUOLA demanda alla Segreteria Nazionale anche di organizzare le azioni di lotta, deliberate dal Consiglio nella medesima seduta.