LE PA REGGONO PERCHÉ IL PERSONALE HA SENSO DEL DOVERE E CONTINUERÀ A DIMOSTRARE IL VALORE DEL LAVORO PUBBLICO IN QUESTA EMERGENZA SANITARIA ED ECONOMICA

Grande interesse e attenzione al digital talk, maratona digitale, organizzato il 3 dicembre scorso da CODIRP, COSMED e CSE.

Sono intervenuti nell’ordine programmato, gli On.li Debora Serracchiani, Renata Polverini, Rossella Muroni e in collegamento l’on. Claudio Durigon.

Abbiamo un motivo particolare per ringraziare i parlamentari, in quanto ben netto è stato il segnale di attenzione che hanno manifestato, trovando lo spazio per partecipare al nostro Digital Talk, nonostante fossero in quel momento impegnati in Aula.

Abbiamo discusso di come rigenerare la PA, per la sua ristrutturazione in funzione di un più strategico e competitivo asse di “sistema pubblico”, che garantisca trasparenza, imparzialità, certezze, tempestività e competitività, scevro da lentezze e burocratizzazioni, concretamente rivolto a portare i servizi pubblici a cittadini e imprese. Competenze e digitalizzazione e nuovi modelli e forme organizzative ponendo a riferimento nell’immediato il lavoro agile (come suggerito da autorevoli esponenti parlamentari e eminenti studiosi esperti della materia).

La CODIRP organizzerà altri incontri, con la modalità della massima partecipazione possibile, secondo noi indispensabile fonte di conoscenza e apporti reali. In questo momento dobbiamo guardare più che a noi stessi, alla difficoltà e alle ragioni di tanti che, a ben vedere indirettamente sono anche le nostre e che, se trascurate da particolarismi e opportunismi, rischiano di riverberarsi negativamente su tutta la collettività, riducendo ancora di più la capacità di risposta propulsiva e non di retroguardia che invece oggi tutti si aspettano dal settore pubblico.

 

 Tiziana Cignarelli

Segretario generale