Pubblicata oggi la nota prot. n. 24032 recante indicazioni circa le elezioni degli organi collegiali a livello di istituzione scolastica per l’a.s. 2021-2022.

Le procedure per le elezioni seguiranno quanto previsto dall’O.M. n. 215/1991 e ss.mm.ii.,  in particolare gli artt. 21 e 22 del titolo II per la procedura semplificata e il titolo III per la procedura ordinaria.

CALENDARIO

  • Organi collegiali di durata annuale e rinnovo annuale delle rappresentanze studentesche nei consigli di istituto della scuola secondaria di II grado non giunti a scadenza (procedura semplificata artt. 21 e 22 O.M. 215/1991):
    • entro 31 ottobre 2021
  • Consigli di circolo/istituto scaduti per decorso triennio o altre causa e, ove previsto, eventuali elezioni suppletive (procedura ordinaria, titolo III O.M. 215/1991):
    • data definita da Direttore generale/dirigente preposto di ciascun USR seconde le seguenti indicazioni:
      • giorno festivo dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e giorno successivo dalle ore 8.00 alle ore 13.30;
      • entro e non oltre domenica 28 e lunedì 29 novembre 2021.
    • permanenza del commissario straordinario nelle istituzioni scolastiche con scuola dell’infanzia, scuola primaria e/o sec di I grado e scuola secondaria di II grado per assenza di regolamentazione della composizione del consiglio di istituto di tali istituzioni.

MODALITÀ DI VOTO

È consentito il voto a distanza a condizione che sia possibile garantire:

  • comunicazione in tempo reale e collegamento simultaneo di tutti i partecipanti;
  • massima riservatezza delle comunicazioni;
  • esercizio del diritto di voto a tutti i partecipanti, tutelando principi di segretezza e libertà.

In assenza di tali condizioni, le elezioni dovranno essere svolte in presenza, osservando le disposizioni del decreto legge n. 111 del 6 agosto 2021 come convertito dalla legge n. 133 del 24 settembre 2021, di cui è stata fornita scheda operativa, e le indicazioni fornite dal CTS presso il Dipartimento della Protezione Civile, finalizzate alla tutela della salute e della sicurezza dei componenti dei seggi elettorali e dei cittadini aventi diritto al voto,  in particolare:

ALLESTIMENTO SEGGI:

  • percorsi differenziati di ingresso e uscita identificati chiaramente con apposita segnaletica per evitare interferenza dei flussi in entrata e in uscita;
  • ingressi contingentati ed eventuale creazione di apposite aree di attesa all’interno dell’edificio per evitare rischio di assembramento;
  • seggi allestiti in locali ampi che consentano distanziamento non inferiore ad un metro sia tra i componenti del seggio sia tra gli stessi e l’elettore, e non inferiore a due metri tra componente del seggio ed elettore quando, al momento dell’identificazione, quest’ultimo dovrà momentaneamente rimuovere la mascherina (si consiglia di predisporre apposita segnaletica orizzontale);
  • locali dotati di finestre per consentire regolare e sufficiente ricambio d’aria e favorire areazione naturale;
  • pulizia approfondita dei locali, compreso androne, bagni, corridoi e altri ambiente di cui si prevede l’utilizzo prima dell’insediamento del seggio e al termine di ogni operazione di voto, nel rispetto delle norme volte a garantirne il regolare svolgimento;
  • possibilità, ove i locali lo consentano, di utilizzare lo stesso ambiente per le operazioni di voto di più classi;
  • numero di postazioni in cui esprimere il voto compatibile con lo spazio effettivamente disponibile, compreso lo spazio di movimento.

OPERAZIONI DI VOTO

  • pulizia periodica dei locali e disinfezione delle superfici di contatto, tra cui tavoli, cabine e servizi igienici;
  • disponibilità di prodotti igienizzanti all’entrata, negli spazi comuni e in ogni seggio;
  • divieto di accesso nei locali in caso di:
    • sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37,5°C
    • quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni
    • contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni
  • uso obbligatorio della mascherina;
  • regole per accesso dell’elettore ai seggi:
    • igienizzazione delle mani con gel idralcolico appositamente predisposto
    • identificazione presso i componenti del seggio
    • nuova igienizzazione delle mani prima di ricevere matita e scheda
    • eventuale ulteriore detersione delle mani prima di lasciare il seggio, completate le operazioni di voto

NON è necessario misurare la temperatura durante l’ingresso ai seggi.

PRESCRIZIONI PER I COMPONENTI ADIBITI ALLE OPERAZIONI

  • uso della mascherina chirurgica e sua sostituzione ogni 4-6 ore o, comunque, ogni qual volta risulti sporca, inumidita o renda difficoltosa la respirazione;
  • distanza di un metro dagli altri componenti del seggio e di due metri dell’elettore al momento dell’identificazione di quest’ultimo;
  • frequente e accurata igiene delle mani;
  • uso dei guanti consigliato solo per le operazioni di spoglio delle schede.

Sarà necessario predisporre opportune modalità di diffusione e informazione sulle suddette misure tra le famiglie, al fine di garantire la sicurezza delle persone presenti all’interno dell’istituto per le operazioni di voto.