Pubblicato in data odierna un DPCM con il quale il Consiglio dei Ministri ha adottato nuove misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da coronavirus.

Diverse le previsioni ivi contenute, dalla sospensione delle competizioni ed eventi sportivi, ammessi solo all’interno di impianti sportivi a porte chiuse, all’applicabilità della normativa in materia di lavoro agile di cui alla legge n. 81/2017 ad ogni rapporto di lavoro subordinato; non ultime, le disposizioni relative alle Università, all’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica ed alle istituzioni scolastiche.

Con riferimento a queste ultime, in particolare, si segnala:

  • la sospensione di viaggi d’istruzione, visite guidate ed uscite didattiche programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado fino al 15 marzo 2020; è applicabile alla fattispecie in esame la normativa di cui al D.Lgs. n. 79/2011, che prevede il diritto di recesso del viaggiatore prima dell’inizio del pacchetto del viaggio, senza pagamento di penali;
  • la possibilità di attivare, di concerto con gli organi collegiali, modalità di didattica a distanza, tenendo conto anche delle specifiche esigenze degli studenti con disabilità.

In allegato il documento.