E’ pervenuta via mail in data odierna, alle OO.SS. rappresentative, dalla Direzione generale per le risorse umane e finanziarie, la nota relativa alla Conferenza di servizi del 26 febbraio 2020, convocata per la risoluzione di problematiche legate al fondo FUN. Dopo reiterate insistenze, viene finalmente fornita una risposta dalle Amministrazioni competenti, risposta su cui ci riserviamo di esprimerci per attenderne gli sviluppi ed effettuare le opportune valutazioni. Per ora, ci limitiamo a segnalare il nodo centrale della questione, ossia il pagamento delle reggenze, aspetto, questo, che ci porta a parlare dell’odierno risultato come di una vittoria di Pirro.

Pur essendo innegabile il vantaggio conseguito dall’aver appoggiato il finanziamento delle reggenze sulla retribuzione di risultato piuttosto che su quella di posizione, non è stato ancora sciolto il nodo centrale dell’annosa questione, fortemente denunciato da DIRIGENTISCUOLA in diverse occasioni, non ultimo l’incontro del 6 febbraio con la Ministra Azzolina. In quell’occasione il Presidente Fratta, come si evince dall’audio allegato al relativo comunicato, affermò con determinazione la necessità che le reggenze siano messe a carico della fiscalità generale, non del FUN. Questo è il risultato che continueremo pervicacemente ad inseguire.

In allegato la nota ed il verbale della Conferenza.