Con la nota allegata DIRIGENTISCUOLA ha sollecitato la convocazione  delle OO.SS. rappresentative per la determinazione, mediante confronto,  dei criteri generali, previsti dalla lett. g) – art. 5 del CCNL, per l’affidamento degli incarichi ai vincitori del concorso 2017.

Nella richiesta sono stati anche esplicitati i motivi per i quali le operazioni di affidamento degli incarichi sarebbe opportuno che si avviassero a ridosso del termine delle operazioni legate alla mobilità, fissate al 15 luglio, in modo da assegnare le sedi entro la fine di luglio, massimo prima settimana di agosto.

Oltre che consentire a chi sarà costretto a muoversi in altre regioni di organizzarsi per tempo, è anche interesse dell’amministrazione, specie quest’anno, far conoscere le sedi il prima possibile.

Ricorderanno i nostri lettori che l’argomento era stato già inserito nell’ordine del giorno inerente l’informativa sulla mobilità e successivamente rinviato ad apposito incontro  dal Dr. Bruschi al quale, appunto, con la nota allegata, è stato ricordato. Immediata la risposta del Capo dipartimento inviata via mail:  “Gentilissimi, come dovrebbe esservi stato comunicato, il referente per le questioni DS è la dottoressa Azzurra Mottolese.”  Come dire non è più un mio problema! Eppure non è stato ancora nominato il nuovo Direttore Generale del personale, nonostante il posto sia vacante da circa due anni!! Da quando la Dr.ssa Novelli è andata in pensione, rimanendo comunque al Ministero come consigliere del Ministro,  le OO.SS. sono state convocate dal Capo dipartimento ne è prova la convocazione inerente l’informativa sulla mobilità e il successivo confronto, se così può essere chiamato! Al pari  ogni provvedimento della direzione Generale del personale  è stato firmato dal Capo dipartimento, compresi gli affidamenti degli incarichi.

Lasciamo ai nostri lettori ogni valutazione e considerazione.