Il DL 22/2020, entrato in vigore il 9 aprile u.s. ed attualmente in discussione in Parlamento per l’approvazione della relativa legge di conversione, all’art. 2, co,1, lett. d) prevede l’emanazione, da parte del MI, di misure volte all’eventuale conferma, al verificarsi della condizione di cui al comma 4 dell’articolo 1 [mancata ripresa delle attività didattiche entro il 18 maggio 2020, n.d.r.], per l’anno scolastico 2020/2021, dei libri di testo adottati per il corrente anno scolastico, in deroga a quanto previsto agli articoli 151, comma 1, e 188, comma 1, del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297.

È giunta ieri, in tarda serata, convocazione dalla DG per gli ordinamenti scolastici, a firma del Direttore generale, Dr.ssa Palermo, con la quale le OO.SS. rappresentative dell’Area Istruzione e Ricerca sono state invitate ad un incontro che si terrà in data odierna, alle ore 12.30, in videoconferenza, al fine di un’informativa circa quelli che saranno i contenuti principali dell’ordinanza in discorso.

DIRIGENTISCUOLA informerà tempestivamente i propri soci e simpatizzanti sui contenuti di quanto sarà comunicato stamani nel corso dell’incontro.