Il richiesto incontro – DIRIGENTISCUOLA la prima a sollecitarlo, con lettera indirizzata alla ministra Fedeli il 29 gennaio scorso – è avvenuto il 21 marzo. E ci è stato assicurato che a breve l’Amministrazione formalizzerà le proprie definitive determinazioni – per il corrente anno scolastico – sulla presidenza delle commissioni negli esami di Stato nel settore secondario superiore, che la legge 1/07 consente ai dirigenti scolastici operanti nel primo ciclo e che ora una semplice nota ministeriale – la numero 4537 del 16 marzo 2018 – ha precluso!

Correttamente, attendiamo l’atto ufficiale e lo valuteremo: rispettosi della libera scelta dei colleghi che stimeranno bastevole la soluzione che ci è stata adombrata, ma altrettanto disponibili a sostenere coloro che non la riterranno idonea a sanare le discriminazioni nei loro confronti.