La situazione della mancata erogazione, ai dirigenti scolastici, della retribuzione di posizione parte variabile e di risultato, è diventata ormai inaccettabile. A ciò si aggiunga la mancata corresponsione, in molte regioni italiane, dell’indennità di reggenza su nomine, tra l’altro, disposte d’ufficio.

In data odierna DIRIGENTISCUOLA ha invitato l’amministrazione ad emanare apposita direttiva nei confronti degli UU.SS.RR., affinchè:

  • si dia corso tempestivamente alla sottoscrizione dei CC.II.RR.  17/18 e 18/19;
  • si proceda all’erogazione di anticipi a valere sulla fascia di posizione più bassa;
  • si dia corso alla liquidazione di tutte le reggenze.

Conseguentemente alle richieste avanzate, è stato notificato formale atto di diffida ad adempiere entro 15 gg.

In allegato il documento.