In data  23 Febbraio 2021 l’INVALSI ha provveduto a modificare il “Materiale Informativo” a.s. 2020/21, messo a disposizione degli osservatori Esterni e dei Docenti Somministratori per le prove della Scuola Secondaria di II grado – classi V, nella direzione di una maggiore adesione ai protocolli di sicurezza anticovid, avendo preso atto che la documentazione originariamente pubblicata sul portale INVALSI, invece, appariva completamente inidonea a garantire le misure minime di sicurezza ed, anzi, sembrava non aver subito alcuna revisione rispetto a quella utilizzata nel periodo antecedente la pandemia.

Pertanto, siamo lieti di vedere una presa di coscienza e una inversione di tendenza repentina.

Tuttavia, da una disamina dei documenti pubblicati in data 23 Febbraio, si evincono ancora notevoli criticità che, a seguito delle numerose rimostranze segnalate dai colleghi dirigenti, abbiamo ritenuto opportuno sottoporre all’attenzione delle autorità competenti.

In data odierna abbiamo, pertanto, trasmesso una missiva al Presidente INVALSI, Prof.ssa Ajello, ed al Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione, Dr. Bruschi, chiedendo altresì di valutare l’opportunità di una sospensione delle prove INVALSI anche per quest’anno scolastico, così difficile ed impegnativo per tutti gli ordini ed i gradi di scuola.