I recenti casi di contagio in alcune regioni italiane (è salito a 30 il numero dei pazienti risultati positivi ai test del Coronavirus e residenti tra la Lombardia e il Veneto) stanno destando grande preoccupazione nelle famiglie. Nel  ribadire la piena fiducia nell’azione del Ministero della salute e delle regioni che si sono prontamente attivate secondo il protocollo precedentemente definito,  si invitano tutti gli operatori della scuola e le famiglie a continuare le attività con serenità, senza perdere la calma come per altre situazioni simili che hanno già interessato il nostro paese negli anni passati. In questo periodo dell’anno, come di consueto,  stanno per  iniziare viaggi e visite d’istruzione e la mobilità all’estero sia dei docenti che degli studenti, DIRIGENTISCUOLA chiede al Ministro dell’Istruzione di emanare con urgenza una circolare che fornisca alle scuole  le indicazioni precise da seguire in merito a questa problematica.  Nelle more dell’emanazione della circolare DIRIGENTISCUOLA consiglia ai colleghi di bloccare tutti i viaggi e le  visite d’istruzione sia in Italia che all’estero  previa delibera del Consiglio d’istituto.