Al fine di porre termine all’abuso della “sub-delega” che l’Amministrazione dispone nei confronti dei dirigenti scolastici per la costituzione in giudizio, DIRIGENTISCUOLA ha inviato l’allegata nota alle autorità in indirizzo, predisponendo un modello di rinuncia alla eventuale “sub-delega”, che i dirigenti scolastici possono utilizzare per declinare la delega.

“Ancora una volta – precisa il Segr. Gen. Attilio Fratta – dobbiamo essere noi a sollevare il problema e a rimuovere abusate abitudini. La difesa della pubblica Amministrazione in giudizio spetta all’Avvocatura dello Stato che può delegare l’Amministrazione, ovvero l’ufficio per il contenzioso esistente presso gli UU.SS.RR. e/o PP., ma non il Dirigente scolastico. L’eventuale delega ai colleghi va restituita al mittente.

Trattandosi di un problema che riguarda l’intera categoria abbiamo deciso di rendere nella disponibilità anche dei non soci il modello di declinazione della delega”