Alea iacta est!  Con nota prot. 1304 del 24.07.2020 il Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione ha convocato le OO.SS. rappresentative dell’area Istruzione e Ricerca per una riunione in videoconferenza, lunedì 27 luglio p.v., per l’attivazione del confronto sui criteri di attribuzione degli incarichi ai DS neoassunti a decorrere dall’anno scolastico 2020/2021.

Come si evince dall’allegato prospetto relativo agli organici, i posti su cui effettuare le nomine sono in tutto 487, di cui 29 riservati alle assunzioni dalle graduatorie del concorso 2011 e 458 a quelle dalle graduatorie del concorso 2017.

Dal totale dei 529 posti da autorizzare vanno, infatti, decurtati ben 42 trattenimenti in servizio. Sull’argomento, DIRIGENTISCUOLA si era già espressa biasimando l’uso ed abuso che spesso si fa della norma di cui al comma 257 della legge di stabilità 2016, che subordina la possibilità di beneficiare di tale proroga solo per assicurare continuità nell’attuazione di innovativi progetti didattici internazionali svolti in lingua straniera, laddove vi siano accordi sottoscritti con scuole o università di paesi stranieri.

In allegato i documenti inviati dal Ministero.