Nonostante le pressanti argomentate e motivate richieste in sede di confronto, la D.G.  del personale, nell’aprite le funzioni di POLIS per la scelta delle regioni in ordine di preferenza,  non ha reso note le sedi costringendo gli interessati ad una scelta al buio.

     Nel tentativo di evitare il disagio agli interessati DIRIGENTISCUOLA ha invitato, con la nota allegata, tutti i DD.GG. a pubblicare le sedi.

     Purtroppo, come già evidenziato nel comunicato di ieri, alla peggiore mobilità della storia seguirà il peggior affidamento degli incarichi: non sono state rese note le sedi, non si conoscono le sedi nominali e, soprattutto, non sono state rese disponibili tutte le sedi libere con il conseguente esponenziale aumento delle reggenze.

Ai neo dirigenti consigliamo di attendere fino a giovedì pomeriggio nella speranza che le sedi  vengano pubblicate così come hanno già fatto alcuni ufficio scolastici regionali.

Alleghiamo la tabella completa dell’organico, dei pensionamenti (mancano ancora quelli di luglio), delle proroghe, degli accantonamenti e delle sedi libere. Salvo che la matematica sia ora un’opinione i …conti non tornano e non è stata fornita alcuna spiegazione in sede di confronto.

Una situazione così grave non può essere tollerata. A breve la denuncia di DIRIGENTISCUOLA.